Le origini venete.
Una qualità riconosciuta ovunque.

Tramarossa nasce nel 1967  per mano di Urbano Chemello. Il carattere del brand è unico fin dal primo giorno, intreccia gli studi sartoriali e la passione per il jeans del suo fondatore. Il primo capo fu realizzato con denim cimosato e arricchito da dettagli ricercati. Una cura fino ad allora del tutto inedita per un pantalone che stava uscendo in quegli anni dal suo confine di abito da lavoro. Uno studio rimasto confinato nel baule dei prototipi di Urbano e ritrovato nel 2003 dai figli Roberto, Paolo, Luigi e Luisa che, riconosciuto il potenziale dell’idea, registrano il marchio Tramarossa. Inizia con la seconda generazione Chemello la produzione e la commercializzazione del brand, oggi riconosciuto per la forte identità di prodotto, posizionato nel segmento del luxury jeans, portavoce dei valori di eccellenza del made in Italy in oltre 70 paesi al mondo.

“Lavoriamo ogni giorno
per realizzare
il jeans più bello del mondo”.

I jeans Tramarossa nascono dalla selezione di tessuti sempre più ricercati (cotone egiziano, denim con cashmere, cimosati giapponesi, innovative fibre hi-tech), dalla massima cura in ogni dettaglio (accessori, lavaggi, stampe e trattamenti), dalla caratteristica confezione che esalta una vocazione unica nel mercato del pantalone jeans. A tutto questo aggiungiamo innovazione, come il brevetto per la personalizzazione del capo. Tramarossa, infatti, è l’unico jeans che può essere personalizzato dal cliente con le proprio iniziali, disponibili in diversi metalli e colori nei punti vendita o nello store on-line.