Le origini venete.
Una qualità riconosciuta ovunque.

Il marchio Tramarossa nasce nel 1967 per mano di Urbano Chemello come naturale conseguenza degli studi sartoriali e dell’incontro con la tela denim.

In Tramarossa trasferì le nuove conoscenze per realizzare un jeans dai dettagli sartoriali e solo con denim cimosati. Un prodotto d’avanguardia, ma che non incontra i favori del pubblico. Proprio in quegli anni, infatti, inizia la produzione su larga scala di jeans dal look casual e sportwear.

Nel 2003 i figli di Chemello Urbano, Roberto, Paolo e Luigi, già produttori e proprietari di altri marchi, hanno rispolverato qull’idea di jeans sartoriale e hanno registrato il marchio Sartoria Tramarossa.

Inizia così la commercializzazione del prodotto che attraverso le evoluzioni delle diverse collezioni è diventato oggi un chiaro esempio di eccellenza e grande qualità italiana.

“Lavoriamo ogni giorno
per realizzare
il jeans più bello del mondo”.

Sartoria Tramarossa in ogni collezione mette in risalto l’anima sartoriale del brand, la tradizione del made in Italy, la ricerca del lusso nel capo in denim e la sua presenza sempre più capillare nel mercato internazionale.

I jeans Tramarossa nascono dalla selezione di tessuti sempre più ricercati (cotone egiziano, denim con cashmere, cimosati giapponesi, innovative fibre hi-tech), dalla massima cura in ogni dettaglio (accessori, lavaggi, stampe e trattamenti), dalla caratteristica confezione che esalta una vocazione unica nel mercato del pantalone jeans.

A tutto questo aggiungiamo innovazione, come i brevetti per la personalizzazione del capo. Sartoria Tramarossa, infatti, è l’unico denim firmato con le iniziali di chi lo indossa, Le iniziali pensate da Sartoria Tramarossa sono piccole e preziose lettere metalliche da applicare ed esibire sul jeans. Ora anche l’etichetta esterna è personalizzabile, il consumatore potrà così scegliere tra le tante proposte di pellami ricercati, lavorati artigianalmente, e cambiare l’etichetta secondo il proprio gusto.